Fantacalcio Consigli Formazioni 19 Giornata Serie A 2014

Share

SABATO 11 GENNAIO

Ore 18.00:
LIVORNO - PARMA
Da evitare: Attenzione alla situazione di Cassano, che potrebbe partire ancora una volta dalla panchina. Amauri si è finalmente sbloccato, ma secondo noi ancora non basta per dargli fiducia.

Da schierare: Paulinho è il principale terminale offensivo del Livorno ed anche se non sta brillando potrebbe meritare una possibilità. Nel Parma ultimamente stanno facendo molto bene Biabiany e Lucarelli.

Ore 20.45:
BOLOGNA - LAZIO
Da evitare: Marchetti non sarà della partita e Berisha contro l'Inter non ha preso gol ma al tempo stesso non ha pienamente convinto.

Da schierare: Un nome su tutti per quanto riguarda il Bologna, ovvero quello di Diamanti. Della Lazio invece sembra difficile lasciare fuori Klose e Candreva, con quest'ultimo che è anche rigorista. Potrebbe fare bene anche Biava.

DOMENICA 12 GENNAIO

Ore 12.30:
TORINO - FIORENTINA
Da evitare: nessun giocatore in particolare

Da schierare: Sicuramente non si può fare a meno di Cerci. Oltre a lui nel Torino bisogna prendere in considerazione anche Immobile, autore di ben 4 gol nelle ultime tre partite. Nella Fiorentina si può puntate sicuramente su Borja Valero e Cuadrado.

Ore 15.00:
ATALANTA - CATANIA
Da evitare: Nessun giocatore in particolare.

Da schierare: Denis e Bonaventura per i nerazzurri. Nel Catania invece via libera per Lodi (subito decisivo all'esordio con i siciliani) e Bergessio.

CAGLIARI - JUVENTUS
Da evitare: Il portiere del Cagliari. Che sia Avramov o Adan Garrido, schierare un portiere che gioca contro la Juventus è (quasi) sempre vivamente sconsigliato, a maggior ragione se poi non si sta parlando dell'estremo difensore di una squadra di altro livello.

Da schierare: Nei bianconeri è facile stilare una (lunga) lista di giocatori da mettere in campo. Tevez, Llorente, Vidal, Pogba, Pirlo e Buffon. Nel Cagliari l'unica via è quella di affidarsi alle punte, Pinilla e Sau.

ROMA - GENOA
Da evitare: Da valutare la situazione di Pjanic, che resta in dubbio per un problema al ginocchio destro.

Da schierare: Per quanto riguarda la Roma i nomi più intriganti sembrano essere quelli di Totti, Gervinho, Benatia e Castan. Attenzione all'esordio di Nainggolan con la maglia giallorossa. Nel Genoa sicuramente si può puntare su Vrsaljko e poi eventualmente su Perin ed i difensori (Portanova e Manfredini) che di solito garantiscono un buon rendimento.

VERONA - NAPOLI
Da evitare: Reina sarà ancora costretto a restare fuori per un problema muscolare.

Da schierare: Tanti nomi da prendere in considerazione nel Napoli, dal rientrante Hamsik ad Higuain, passando per Callejon e Mertens (reduce da una doppietta nell'ultima di campionato). Nel Verona c'è Toni che sta vivendo una seconda giovinezza calcistica e poi oltre a lui possono fare bene Jorginho (rigorista), Iturbe e Romulo.

Ore 20.45:
SASSUOLO - MILAN
Da evitare: Nocerino quest'anno quando è stato utilizzato non ha mai brillato. Attenzione anche alla difesa del Sassuolo.

Da schierare: Kakà è diventato il nome caldo per quanto riguarda i rossoneri. Diamo ncora fiducia a Balotelli che prima o poi dovrà tornare il giocatore che abbiamo visto fino alla passata stagione. Nel Sassuolo difficilmente si esce dal tridente formato da Berardi, Zaza e Floro Flores, con il primo in vantaggio rispetto agli altri compagni di reparto.

LUNEDI' 13 GENNAIO

Ore 19.00:
SAMPDORIA - UDINESE
Da evitare: Brkic non sta avendo un gran rendimento.

Da schierare: Un nome per parte, Eder e Di Natale. Il primo sta facendo la miglio (fanta)stagione della sua carriera, mentre il secondo sta andando sicuramente sotto le aspettative, ma può sempre rivelarsi decisivo in ogni partita. Nell'Udinese attenzione anche ad Hertaux, difensore con il vizio del gol.

Ore 21.00:
INTER - CHIEVO
Da evitare: nessun giocatore in particolare.

Da schierare: Per quanto riguarda i nerazzurri un nome su tutti, quello di Palacio. Dietro di lui tanti altri buoni giocatori da Fantacalcio: Nagatomo, Alvarez, Jonathan, Rolando, Campagnaro, Handanovic. Nel Chievo si fa invece fatica a trovare qualche nome adatto da poter schierare ogni settimana, forse il solo Thereau è degno di nota.

Share

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Componi l'immagine per terminare la registrazione