Fantacalcio Nuovi Arrivi Calciomercato Gennaio 2014

Share

Il calciomercato invernale è ufficialmente chiuso, l'asta di riparazione del fantacalcio incombe ed è il momento dunque di fornirvi uno specchietto riassuntivo di tutti gli arrivi con relativi consigli.

ATALANTA - Benalouane (d, Parma), Estigarribia (c, Chievo), Betancourt (a, Psv Eindovhen). Il difensore ha già conquistato una maglia da titolare, per il centrocampista un ruolo da comprimario; l'attaccante, invece, è un ottimo prospetto ma potrebbe ritagliarsi già un po' di spazio.

BOLOGNA - Friberg (c, Malmoe). Rinforzo per la mediana, non c'è certezza di una maglia da titolare.

CAGLIARI - Silvestri (p, Chievo), Bastrini (d, Novara), Adryan (c, Flamengo), Tabanelli (c, Cesena), Vecino (c, Fiorentina). Silvestri arriva per fare il secondo; gli altri sono alternative per la linea mediana, ma nessuno sembra sicuro di una maglia da titolare. Qualche chance in più per Vecino a livello di scommessa. Bastrini, infine, serve a rimpiazzare numericamente Avelar.

CATANIA - Lodi (c, Genoa), Rinaudo (c, Sporting Lisbona), Fedato (c, Bari). I primi due sono già titolari, giocatori di qualità ma in un contesto poco positivo. Fedato potrebbe rivelarsi una sorpresa.

CHIEVO - Agazzi (p, Cagliari), Canini (d, Atalanta), Rubin (d, Verona), Paredes (c, Boca Juniors), Guarente (c, Bologna), Obinna (a, Lokomotiv Mosca). Agazzi può insidiare Puggioni per una maglia da titolare, Canini più di Rubin può ambire a un posto nell'undici di partenza. Per Paredes saranno mesi di apprendistato e poco campo, discorso diverso per Obinna pronto al ruolo da titolare.

FIORENTINA - Rosati (p, Sassuolo), Diakitè (d, Sunderland), Anderson (c, Manchester United), Matri (a, Milan). L'unico titolare è Matri che ha già dato segnali importanti. Rosati è il secondo di Neto, Diakitè e Anderson arrivano per offrire qualche alternativa in più a Montella, ma non sono titolari.

GENOA - De Ceglie, Motta (d, Juventus), Burdisso (d, Roma), Cabral (c, Sunderland), Sculli (c, Lazio). De Ceglie e Burdisso sono già titolari e hanno ottime chance di un rendimento molto elevato. Cabral è apparso fuori forma e difficilmente - visto ruolo e attitudini da mediano di fatica - può rivelarsi un fattore al fantacalcio. Motta e Sculli sono rincalzi.

INTER - D'Ambrosio (d, Torino), Botta (c, Livorno), Hernanes (c, Lazio), Polo (a, Deportivo San Martin). Il brasiliano è un colpo super e che fa al caso di Mazzarri, può salire di rendimento e far la differenza. D'Ambrosio rischia di mettere a rischio il ruolo da titolare di Jonathan, Botta è un rincalzo ma di qualità. Di prospettiva Polo

JUVENTUS - Osvaldo (a, Southampton). L'italo-argentino è la prima alternativa alla coppia titolare Llorente-Tevez, ma dopo un periodo di rodaggio troverà parecchio spazio.

LAZIO - Helder Postiga (a, Lazio), Kakuta (a, Lazio). Postiga può giocare con o in alternativa a Klose, qualità, quantità ed esperienza. Può essere un buon acquisto. Kakuta è un giovane interessante, ma potrebbe coprire la lacuna creata dalla partenza di Hernanes.

LIVORNO - Castellini (d, Sampdoria), Mesbah (d, Parma), Belfodil (a, Inter). Destinati a essere tutti titolari. In ottica fantacalcio i primi due possono essere buone alternative per le posizioni di settimo/ottavo difensore. Belfodil potrebbe far la differenza e chiudere il campionato in crescendo.

MILAN - Rami (d, Valencia), Honda (c, Cska), Essien (c, Chelsea), Taarabt (c, Fulham), Petagna (a, Sampdoria). Tutti potenzialmente titolari, eccetto Petagna. Consigliabili gli acquisti di Honda e Essien, che hanno qualità ed esperienza per imporsi subito. Taarabt è una scommessa da 7/8° posto a centrocampo.

NAPOLI - Henrique (d, Palmeiras), Ghoulam (d, Saint-Etienne), Jorginho (c, Verona). Arrivi di qualità, Jorginho ha già conquistato una maglia da titolare, gli altri due entreranno in ballottaggio con i nuovi compagni per un posto da protagonista.

PARMA - Molinaro (d, Stoccarda), vergara (d, Milan), Rossini (d, Sassuolo), Schelotto (c, Sassuolo), Pozzi (a, Sampdoria). Acquisti utili a mettere a disposizione di Donadoni qualche alternativa in più. Nessuno sembra sicuro di una maglia da titolare.

ROMA - Toloi (d, San Paolo), Nainggolan (c, Cagliari), Bastos (c, Al Ain). Acquisti di assoluta qualità, anche in questo caso nessun titolare, ma giocatori con ampie possibilità di giocare. Soprattutto Nainggolan che si è già inserito alla perfezione. Bastos e Toloi, invece, proveranno a rubare spazio a Gervinho e Castan.

SAMPDORIA - Sestu (c, Chievo), Maxi Lopez (a, Catania), Okaka (a, Parma). Mihajlovic ha chiesto una prima punta, gliene sono arrivate due. Maxi Lopez potrebbe diventare il vertice privilegiato di un tridente con Gabbiadini e Eder alle spalle. Acquisto da tenere d'occhio. Così come Sestu, molto funzionale in caso di 4-2-3-1.

SASSUOLO - Polito (p, Atalanta), Cannavaro (d, Napoli), A. Zapata (d, Udinese), Ariaudo (d, Cagliari), Manfredini (d, Genoa), Rosi, Mendes (d, Parma), Biondini (c, Genoa), Brighi (c, Torino), Sanabria (a, Barcellona), Floccari (a, Lazio). Rivoluzione di mercato e rivoluzione in panchina. Tanti dei nuovi acquisti sono destinati a una maglia da titolare: Brighi e Biondini a centrocampo, Manfredini, Cannavaro e Ariaudo dietro, Rosi sugli esterni e Floccari davanti.

TORINO - Vesovic (d, Stella Rossa), Tachtsidis (c, Catania), Kurtic (c, Sassuolo), Barusso (c, Novara). Qualche possibilità da titolare per il solo Kurtic. Gli altri sono rincalzi.

UDINESE - Camigliano (d, Brescia), Vutov (c, Levski), Yebda (c, Granada). Solita infornata di giovani di prospettiva e nulla più.

VERONA - Pillud (d, Racing Avellaneda), Marquinho (c, Roma). Chance da titolari per entrambi, ma soprattutto per il secondo. Attenzione il brasiliano potrebbe essere una sorpresa di questo girone di ritorno.

Share

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Componi l'immagine per terminare la registrazione