Nav view search

Navigazione

Cerca

Città piu belle in Italia


Città d'Arte in Italia


Ogni città italiana, da nord a sud, da ovest a est, accoglie con stile, dialetto, storia, usi e costumi differenti i viaggiatori provenienti da tutto il mondo! Siamo fieri di appartenere alla nazione con maggior numero di siti UNESCO al Mondo, ricca di paesi, chiese, musei, castelli, edifici, dimore e teatri. Terra di cantastorie, ballerini, artisti, poeti e musicisti. L’Italia ha un patrimonio storico, artistico e architettonico dal valore inestimabile che racconta secoli di storia. Una nazione che non ha bisogno di presentazioni e noi vogliamo solo darvi qualche idea su alcune città d’arte italiane da vedere in un meraviglioso week end culturale, anche più volte nella vita!

1. Torino

Passeggiare per le vie del centro di Torino sarà come percorrere la storia ottocentesca della città partendo dai più importanti edifici storici come Palazzo Reale, Palazzo Madama e Palazzo Carignano. Vi consigliamo una lenta passeggiata sotto i portici, lungo via Po, curiosando nelle vetrine dei caffè storici e raggiungendo Piazza Vittorio. Questa piazza è molto suggestiva perchè illuminata con lampioni impero con braccio a cornucopia progettati da Guido Ghidelli. A Torino ci sono diversi musei da perderci la testa come il Museo Egizio, il Museo dell'Automobile, il Museo Nazionale del Cinema (all'interno della Mole Antonelliana), la Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, il Museo del Risorgimento, il Museo d’arte Orientale o il Museo delle scienze naturali. Torino è … una città magica!

Scopri di più: Torino cosa vedere: 15 cose bellissime da fare nella città piemontese panorama Torino

Voli economici per Torino

2. Trento

Andiamo a Trento, città a misura d'uomo e visitabile a piedi, circondata dalle montagne. Qui potrete vedere moltissime cose dalla statua di Dante Alighieri, simbolo della cultura italiana, agli antichi palazzi rinascimentali e ai resti delle antiche mura merlate, presenti in Piazza Fiera. La storia di Trento, oltre ad essere racchiusa nel Castello del Buonconsiglio, è possibile ammirarla sedendovi in uno dei bar in Piazza Duomo e puntando lo sguardo verso la Fontana di Nettuno, progettata da Francesco Antonio Giongo, il Palazzo Pretorio, le caratteristiche case Cazuffi-Rella e il famoso Duomo, in cui si sono svolte le importanti riunioni del Concilio di Trento. A Natale la città diventa ancor più suggestiva con i mercatini, le luci, la musica, i colori e i sapori dell’antica tradizione alpina.

Scopri di più: I 10 mercatini di Natale più belli d’Italia vista panoramica di Trento

3. Genova

Avvolta dal mare, il capoluogo ligure, saprà stupirvi con le sue architetture. L'attrazione principale di Genova è la Cattedrale di San Lorenzo in stile romanico e gotico con le particolari fasce nere e bianche. Passeggiando per via Garibaldi resterete affascinati dai Palazzi dei Rolli, dimore costruite dai nobili, e dal Palazzo Ducale, ex sede del Doganato dell'Antica Repubblica. Annotatevi il Rolli Day, un evento che si tiene il 15 e il 16 ottobre durante i quali è possibile visitare alcuni edifici che solitamente sono chiusi al pubblico!

Scopri di più: Da Genova alle Cinque Terre: Road-trip in LIGURIA Palazzo ducale Genova

Thinkstock.com, photo credit by dav76

Voli economici per Genova

4. Lucca

Sapevate che Lucca è una delle poche città d'arte italiane ad avere le famose mura rinascimentali perfettamente intatte con sei porte d'ingresso? Non vi resta che percorrerla a piedi o in bici per scoprirlo! Il centro storico è pieno di meravigliosi monumenti, piazze e chiese come la Cattedrale di San Martino o la Chiesa di San Michele. La Torre Giunigi, con i suoi 230 scalini e la Torre dell'Orologio rappresentano un patrimonio artistico di rilievo dalla vista unica e dalla storia particolare!

chiesa di san michele a Lucca

5. Firenze

Firenze, culla del Rinascimento italiano, racchiude parte del suo splendore in Piazza del Duomo. Un concentrato di arte e cultura rappresentato dalla cupola di Brunelleschi di Santa Maria del Fiore, il Battistero di San Giovanni di Ghiberti e il campanile di Giotto. Nel Museo degli Uffizi sono esposti i più importanti capolavori dell’arte italiana e nella Galleria dell’Accademia la statua del David di Michelangelo. Avventuratevi per le strade del borgo antico, dove palazzi raffinati come Palazzo Signorile, Palazzo Vecchio, Palazzo Strozzi o Palazzo Davanzati, vi faranno sentire in un’epoca passata. Non dimenticate Ponte Vecchio, uno dei ponti più famosi al mondo, che si affaccia sull’Arno ed è pieno di botteghe orafe pregiate.

Scopri di più: 10 Cose IMPERDIBILI da Vedere a FIRENZE ponte vecchio Firenze

Thinkstock.com, photo credit by melhem gharazeddine

Voli economici per Firenze

6. Verona

Verona, città degli innamorati e dell’amore struggente, conserva circa duemila anni di storia percorribili a piedi. L’Arena, simbolo della città, risale al periodo romano e si intreccia in modo armonioso alle strade medievali e ai palazzi rinascimentali. Piazza delle Erbe, fulcro del borgo antico di Verona, conserva una bellezza senza rivali con le Case Mazzanti, il Palazzo del Comune, la Casa dei Giudici, la Casa dei Mercanti, il Palazzo Maffei e la Torre dei Lamberti. Da qui potrete osservare la bellissima città dall’alto. A far battere il vostro cuore sarà il balconcino medievale della Casa di Giulietta!

Scopri di più: I 10 luoghi MAGICI del VENETO Arena di Verona Thinkstock.com, photo credit by walencienne

Voli economici per Verona

7. Ravenna

Ravenna, città dei mosaici, ha affascinato personaggi come Oscar Wilde, Herman Hess ed Eugenio Montale e siamo certi che conquisterà anche voi! Il Mausoleo di Galla Placida, la Basilica di San Vitale, il Battistero Neoniano, la Basilica di Sant’Apollinare Nuovo o la Cripta di San Francesco presentano all’interno una sequenza pregiata di mosaici che donano luce e brillantezza agli edifici e ai vostri occhi. Ravenna ha il privilegio di custodire, nella zona del silenzio, la tomba di Dante, il Sommo Poeta. Una città frizzante da vivere in bici!

Galla Placidia in Ravenna

8. Ferrara

Impossibile non lasciarsi travolgere dall'affascinante storia della città dai mattonicini rossi, Ferrara. I vicoli e i colori vi faranno innamorare di questa cittadina. D'obbligo è la visita al Castello degli Estense, perfetta sintesi architettonica tra una fortezza medievale ed un palazzo rinascimentale. Per chi è amante della pittura non può mancare una visita al Palazzo Diamante che custodisce la meravigliosa mostra del pittore De Chirico. A maggio qui si rivive l'esperienza rinascimentale con il Palio, che vede gare e competizioni tra le otto Contrade per aggiudicarsi il prezioso drappo dedicato a San Giorgio, patrono della città.

centro storico di Ferrara

Thinkstock.com, photo credit by cividins

9. Perugia

Vi occorrono scarpe comode per raggiungere il cuore della città di Perugia, arroccata sul colle e circondata dalle antiche mura difensive etrusche e medievali. Il centro storico è un incrocio di stradine che raggiungono la parte più alta della città, Piazza IV Novembre. Qui c'è la Fontana Maggiore, straordinaria opera di Giovanni e Nicola Pisano, di fine Duecento, che oggi ne rappresenta il simbolo della città. Nelle vicinanze c’è Palazzo dei Priori, sede della Galleria Nazionale dell’Umbria, che possiede una delle raccolte più ricche d'Italia con opere di interesse internazionale che vanno dal Medioevo al Rinascimento. Invece, nella Cattedrale di San Lorenzo c'è la Deposizione dalla Croce di Federico Barocci e il Santo Anello, l’anello nuziale della Vergine Maria. Scendendo a valle sarà difficile non notare la bellezza di altre piazze e palazzi, del Teatro Morlacchi, dell’Acquedotto Medievale, la chiesa circolare di San Michele Arcangelo e la Chiesa di San Severo, dove Raffaello realizzò un ciclo di affresci completati più tardi dal Perugino.

Scopri di più: 10 posti bellissimi in UMBRIA da scoprire in auto chiesa di san michele arcangelo

Voli economici per Perugia

10. Urbino

Definita in passato la città ideale del Rinascimento, Urbino deve tanto alle ambizioni del duca Federico da Montefeltro amante dell’arte e dell’architettura. La città conserva la stessa bellezza di un tempo e rappresenta un punto di riferimento fondamentale per l’arte italiana e mondiale. Palazzo Ducale, ad esempio, è stato costruito per volere di Federico con l'intento di possedere un edificio che superasse tutte le altre residenze principesche d’Italia. Oggi è sede della Galleria Nazionale delle Marche dove sono esposte le opere di Della Francesca e Raffaello. Di quest’ultimo è possibile visitare la casa natale e ammirare le opere originali dell’artista come la Madonna con Bambino. Il Duomo di Urbino, la Chiesa di San Bernardino e l’Oratorio San Giovanni sapranno stupirvi perché rappresentano l’espressione di artisti e pittori più rinomati dell’epoca.

palazzo ducale Urbino

11. Assisi

Assisi è una città religiosa da sempre associata al Santo Patrono d’Italia, San Francesco D’Assisi, cultore di uno stile di vita umile e povero. La Basilica di San Francesco, luogo di nascita dell’ordine francescano è la prima tappa da visitare. È composta da due Basiliche sovrapposte, caratterizzate da cicli di affreschi di artisti come Giotto, Cimabue e Torriti. Nella Cripta è posta la tomba di San Francesco. Il centro storico, con le sue salite e vicoli stretti, vi farà scoprire una città sempre più intima, silenziosa e interessante anche dal punto di vista storico e archeologico.

basilica di San Francesco

12. Orvieto

Orvieto, città dell’Umbria arroccata su un ciclopico masso di tufo, rappresenta una delle città più antiche d'Italia e deve le sue origini alla civiltà etrusca. Vanta di uno spettacolare e imponente Duomo dall’architettura romanico-gotica. All'interno troverete ricchissime opere d’arte come il Sacro Corporale e pregiate cappelle con affreschi cinquecenteschi pregiati e rimasti intatti nei secoli. Tra queste, la Cappella di San Brizio è un unicum nell’arte per i suoi dipinti di grande impatto visivo che raffigurano il giudizio universale. Oltre ai duecenteschi Palazzi dei Papi, al borgo antico e alle stradine medievali, scoprite l’atmosfera senza tempo della città sotterranea scavata dagli abitanti ricca di pozzi e grotte. Il più famoso è il Pozzo di San Patrizio. Non aspettate altro tempo e organizzate prestissimo una visita!

facciata del Duomo di Orvieto

13. Roma

Roma è la città d’arte per eccellenza, una città dai mille volti che non si finisce mai di conoscere. Un museo a cielo aperto da visitare a piedi: dalla scalinata di Trinità dei Monti, che si affaccia su Piazza di Spagna e la Fontana Barcaccia scolpita da Bernini, alla monetina da lanciare di spalle nella Fontana di Trevi; dalla famosa Piazza Venezia al maestoso Altare della Patria; dalla Roma antica rappresentata dai Fori Imperiali all’unicità del Colosseo; dal Pantheon alla famosa Piazza Navona; dalla Cappella Sistina di Michelangelo alla Basilica di San Pietro. La bellezza eterna della città, in perfetta armonia con i nostri tempi fugaci e passeggeri, vi rimarrà impressa nella mente, soprattutto, vivendola di sera.

Scopri di più: Cosa vedere a ROMA vista del colosseo - Roma

Thinkstock.com,photo credit by caronb

Voli economici per Roma

14. Cagliari

Sappiamo che non è facile resistere all’acqua cristallina e alla spiaggia bianca del Poetto, ma vi chiediamo di farlo appena arrivate a Cagliari, capoluogo della Sardegna a sud dell’isola, perchè questa città merita di esser scoperta! Il Bastione di Saint Remy divide in due parti la città: il Quartiere storico di Castello e la parte moderna. Il Borgo medievale è chiuso all’interno delle possenti mura, dove ergono la Torre di San Pancrazio e la Torre dell’Elefante, costruite in calce bianche. Suggestiva è la Cattedrale di Cagliari che ha subito nel corso dei secoli varie trasformazioni in stile gotico, barocco e neoromanico. Tappa obbligata è il Museo Archeologico Nazionale e l’Anfiteatro Romano. Attentenzione ... a Cagliari il sole splende tutto l’anno!

skyline borgo antico Cagliari

Voli economici per Bolzano

15. Teramo

Tra le valli del Gran Sasso e del Monte Foltrone non perdete occasione per raggiungere Teramo, una piccola e particolare città nord-orientale dell’Abruzzo. Il Duomo, simbolo della città e situato in pieno centro storico, ha la caratteristica di avere due stili architettonici, due facciate, a nord romanica e a sud gotica e due corrispettive piazze. All’interno sono custoditi il Paliotto d’argento di Nicola da Guardiagrele e il Polittico del quattrocento di Jacobello del Fiore. La città offre diversi angoli di storia: Teatro Romano e l’anfiteatro, casa medievale di Melatino, Palazzo Delfico del Settecento, Museo Archeologico e Pinacoteca. La città di Teramo si trasforma in un vero e proprio set cinematografico durante il Cineramnia,un appuntamento annuale che porta registi di tutto il mondo a girare e montare in 5 giorni un corto in questi vicoli!

vista della città di Teramo

16. Napoli

Un weekend a Napoli vi renderà frizzanti e allegri come chi ci abita. Tanti regni e tante dominazioni hanno creato mille volti di questa città che da sempre svolge un ruolo di collegamento tra culture diverse. Con il suo centro storico più grande d’Europa e originale a livello architettonico, racchiude circa 2500 anni di storia. Organizzate al meglio il vostro itinerario perché c’è davvero tanto da visitare! Tappe obbligate sono Piazza Plebiscito, Palazzo Reale, Teatro San Carlo e Castel Dell’Ovo. Non dimenticate di fare un salto al Museo Archeologico Nazionale e al Museo di Capodimonte perché ospitano collezioni uniche al mondo e antichi dipinti. Inoltre, per gli amanti delle maioliche vi consigliamo di visitare l’eccezionale e unico Chiostro di Santa Chiara. Accoglienza, tradizione gastronomica e bagaglio artistico fanno di Napoli una città d’arte tutta da scoprire!

Scopri di più: 10 Cose da fare a NAPOLI vista panoramica di Piazza Plebiscito

Thinkstock.com, photo credit by evgeny ergeev

Voli economici per Napoli

17. Matera

Se siete alla ricerca di autenticità e semplicità, Matera è il luogo ideale per riflettere sulle origini dell’uomo e del rapporto incessante con la natura. La città dei sassi, nominata Capitale Europea della cultura 2019, è pronta ad accogliervi in qualsiasi stagione. Vi aspetta un lungo viaggio nella storia dal paleolitico ad oggi. Perdendovi tra vicoli e stradine scoprirete le meravigliose chiese rupestri o case-grotte, tipiche abitazioni dei Sassi. Non è tutto! Matera nasconde gelosamente la sua storia sotterranea fatta di circa mille cisterne d’acqua. Allora siete pronti ad immergervi nella bellezza disarmante di questa città? Programmate il vostro weekend perché non ve ne pentirete!

Scopri di più: 10 Cose da vedere a Matera immagine dei sassi di Matera

18. Lecce

Raggiungiamo Lecce, nel cuore della Puglia, una delle città d’arte più belle dell’Italia meridionale. Macchina fotografica a portata di mano e pronti a visitare il borgo antico della città con cornicioni, balconi in ferro battuto e facciate dei palazzi nobiliari caratterizzati dal famoso barocco leccese. Questa pietra bianca locale è facilmente lavorabile e dona eleganza e rara bellezza ai monumenti come per la Basilica di Santa Croce, il Duomo, Piazza Sant’Oronzo, l’anfiteatro romano e la Chiesa di San Marco. Un vero museo a cielo aperto!

Scopri di più: 10 Città bellissime del Salento vista della cattedrale di Lecce

19. Reggio Calabria

Raggiungiamo Reggio Calabria, alla punta dello stivale italico, una città che vive un rapporto intenso con il mare e che si affaccia sul famoso Stretto di Messina. Una città moderna con strade larghe, regolari e palazzi in stile liberty, con il Duomo in stile barocco - neoclassico e Piazza Italia, l'antica agorà greca. Da vedere assolutamente sono i meravigliosi e possenti Bronzi di Riace nel Museo Nazionale della Magna Grecia. E se Gabriele D’Annunzio ha definito il lungomare come il chilometro più bello d’Italia, a voi non resta che attestarlo con i vostri occhi!

duomo di reggio calabria

Voli economici per Reggio Calabria

20. Siracusa

Un mix perfetto dello stile greco, romano e baracco è rappresentato dalla città di Siracusa, che racconta millenni di storia in ogni suo angolo. Qui è presente una delle zone archeologiche più importanti della Sicilia rappresentato dal Parco della Neapolis che conserva testimonianze dell’epoca greca e romana come il teatro greco, l’anfiteatro romano e l’orecchio di Dionisio. Il centro storico della città è sull’isola di Ortigia. Qui la maestosa Piazza Duomo vi lascerà senza fiato per la sua geometria semiellittica su un lato e rettilinea sull'altro. Ancor più sorprendente è il Duomo costruito sulla pianta di un tempio greco, con la facciata barocca e romana al suo interno. Invece, nella basilica di Santa Lucia troverete uno dei capolavori del Caravaggio, il Seppellimento di Santa Lucia. Siracusa è il frutto di un'integrazione perfetta di culture differenti!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

eXTReMe Tracker