Nav view search

Navigazione

Cerca

Fiere più visitate d’Italia 2017


Le fiere, oltre a vantare una tradizione secolare, rappresentano per la nostra penisola un importante punto d’incontro tra domanda e offerta, tra imprenditori e potenziali acquirenti: in Italia, solo lo scorso anno, in base ai dati diffusi dall’associazione esposizioni e fiere italiane Aefi, sono state realizzate 184 manifestazioni internazionali. Hanno occupato 3,7 milioni di metri quadrati di superficie: oltre 85.000 espositori hanno accolto più di dieci milioni di visitatori.

Quali sono però gli eventi più visitati quest’anno e quali sono in programma? Vediamone alcuni in ordine di presenze:

Il Salone Internazionale del Mobile, Milano, 4-9 aprile. È la più importante fiera e punto d’incontro, a livello mondiale, per gli operatori del settore casa e arredamento. La sua prima edizione risale al 1961 a Milano. La 55esima edizione ha ottenuto 372.151 presenze (divise tra pubblico e operatori professionali), un incremento del 4% rispetto all’edizione 2014, anno in cui si sono svolte le biennali dedicate alla cucina e al bagno.

Mostra Convegno Expocomfort, Milano Rho, 15-18 marzo, 155.332 visitatori. MCE, giunta alla sua 40esima edizione, è l’unico evento che presenta tutte le tecnologie più innovative della climatizzazione, un’occasione interessante per chi progetta, installa, realizza impianti e sistemi per il comfort abitativo dell’edificio intelligente in ambito commerciale, residenziale e industriale.

Motor Bike Expo, Verona, 20-22 gennaio: 132.316 visitatori.
È la più grande fiera italiana dedicata alle moto speciali, alle custom e agli accessori. A gennaio hanno partecipato ben 600 espositori e l’evento è stato animato da oltre 70 appuntamenti in tre giorni tra esibizioni, show, confronti e scuole guida nelle aree esterne, e presentazioni, premiazioni, meeting e incontri (anche con gli studenti) che hanno spaziato dal custom allo sport passando per l’approfondimento tecnologico ed industriale, il sociale e le forme espressive ed artistiche legate all’universo delle due ruote.

Fieragricola, 31 gennaio-3 febbraio, Verona, 131.137 visitatori. È da oltre un secolo il punto di riferimento nel panorama agricolo internazionale, l’unica manifestazione in Italia ad affrontare tutte le tematiche legate al mondo dell’agricoltura.

Salone nautico di Genova, 20-25 settembre. Con 126.178 visitatori, la 56esima edizione del Salone Nautico di Genova si conferma una delle principali fiere mondiali dedicate alla nautica da diporto e si svolge, con cadenza annuale, nel mese di settembre. È una manifestazione riconosciuta dall’IFBSO, l’International Federation Boat Show Organizers. Nata nel gennaio del 1962, dal 1966 il Salone nautico di Genova è organizzato in partnership con UCINA  Confindustria Nautica, l’associazione italiana delle industrie nautiche da diporto.

BIT, la Borsa Internazionale del Turismo, Milano, 2-4 aprile, 50.000 visitatori. È una fiera internazionale che raccoglie intorno a sé gli operatori turistici di tutto il mondo, un numeroso pubblico di visitatori, appassionati di viaggi, televisioni e stampa. BIT si tiene ogni anno a Milano, dal 1980, e favorisce l’incontro tra decision maker, esperti del settore e buyer accuratamente selezionati e profilati, provenienti da varie aree geografiche e settori merceologici.

Motorshow, Bologna, 3-11 dicembre. Si tiene presso i saloni della fiera di Bologna dal 1976 (festeggia dunque i 40 anni) e spera di tornare agli antichi fasti, dopo che due delle ultime tre edizioni sono state annullate per mancanza di espositori. I visitatori nel 2014, seppur in grande calo rispetto alle passate edizioni, erano stati 300mila. Le adesioni delle case auto al nuovo progetto, secondo gli addetti ai lavori, stanno procedendo in maniera molto positiva e ad oggi circa i 2/3 dei brand presenti in Italia hanno già confermato la loro partecipazione, tra cui FCA, il leader di mercato. L’anno top per le presenze, negli ultimi anni, è stato invece il 2007: un milione di visitatori.

L’Artigiano in Fiera, 3-11 dicembre. È un evento che accoglie artigiani di tutto il mondo. Fin dalla sua prima edizione, che risale al 1996, la manifestazione, organizzata da Ge.Fi. S.p.a., aveva luogo nella Fiera Milano. Dal 2008 L’Artigiano in Fiera si svolge nel polo fieristico di Rho-Pero. Non ci sono dati precisi sulle presenze dello scorso anno (l’ingresso è gratuito), ma, complessivamente, da vent’anni ad oggi, il numero di visitatori è stato alto: 24 milioni.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

eXTReMe Tracker