Stadio Luigi Ferraris Genova caratteristiche informazioni

Share

Soprannominato il Tempio del Calcio ed al tempo della sua edificazione primo stadio di proprietà di una società calcistica, lo stadio comunale Luigi Ferraris è il più antico stadio d'Italia ancora in uso. È un campo da calcio di Genova, situato nel quartiere di Marassi, con una capienza compresa tra 36.348[5] e 36.599[6] posti, ridotti dai 48.000 precedenti, per uno stadio che, nel suo periodo di massima capienza, ha ospitato oltre 60.000 spettatori[7][8].

Inaugurato nel 1911, l'attuale stadio ospita gli incontri interni del Genoa e della Sampdoria. Lo stadio è di proprietà del comune di Genova che ne ha conferito la gestione nel 2016 e fino al 2022 alla Luigi Ferraris s.r.l., società paritariamente posseduta dai due club calcistici cittadini che ne usufruiscono[9].

Informazioni
Stato Italia Italia
Ubicazione Via Giovanni De Prà 1
Genova
Tel. +39 010 8392431
Inizio lavori 1909
Inaugurazione 1911
Struttura Pianta quadrata
Copertura Tutti i settori, ad eccezione delle 15 file più basse delle gradinate
Pista d’atletica Assente
Ristrutturazione 1989, 2015
Mat. del terreno Sintetico misto erba
Dim. del terreno 105 × 68 m
Proprietario Comune di Genova
Gestore Luigi Ferraris Srl
Progetto Gregotti Associati International
Uso e beneficiari
Calcio Genoa
Sampdoria
Capienza
Posti a sedere 36 599[1]
Mappa settori
Share

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Componi l'immagine per terminare la registrazione