Serie A risultati 18 giornata 21 Dicembre 2012 classifica marcatori results table

Share

Pescara-Catania è la gara che apre ufficialmente la 18.a giornata della serie A. Gli abruzzesi, alle prese con il caso Vukusic sono alla ricerca di punti vitali per la lotta retrocessione, mentre per gli etnei un successo esterno vorrebbe dire poter cullare sogni europei. All'11' Catania vicina al gol, ma Castro coglie il palo. Al 23', invece, è Celik ad andare a segno su assist di Weiss. Al 36' il pareggio di Barrientos su assist di Izco. Nella ripresa Catania all'arrembaggio, ma il gol non arriva. El Papu Gomez esce per infortunio. Nel primo tempo Maran aveva già perso Alvarez per ko. All'89' occasione per Caprari, che da solo davanti ad Andujar non trova però la porta. Al 95' arriva il gol del 2-1 a firma di Togni, che direttamente su punizione batte un Andujar non incolpevole da colpe. E si sfoga in un pianto liberatorio.

Alle 20.45 in campo Cagliari-Juventus sul neutro di Parma. In una gara dalle mille emozioni, i campioni in carica soffrono terribilmente nel primo tempo e chiudono sotto di un gol per il rigore preso da Sau (fallo di Vidal) e trasformato da Pinilla. I bianconeri si lamentano per due rigori lampanti non assegnati da Damato e ne falliscono uno con Vidal ma riescono nell'impresa di pareggiare e poi completare la rimonta con la doppietta dell'ex Matri e l'acuto finale dell'altro subentrato Vucinic. Ribaltone che si materializza dopo la seconda ammonizione comminata al cagliaritano Astori.

Serie, 18.a giornata
Pescara - Catania 2-1

23' Celik (P), 36' Barrientos (C), 95' Togni (P)

Ore 20.45
Cagliari - Juventus 1-3

16' rig. Pinilla (C), 75', 92' Matri (J), 95' Vucinic (J)

Sabato, ore 12.30
Inter - Genoa

Sabato, ore 15
Sampdoria  - Lazio
Bologna - Parma
Palermo - Fiorentina
Atalanta - Udinese
Siena - Napoli
Torino - Chievo

Sabato, ore 20.45
Roma - Milan 0-0

Classifica: Juventus 44, Inter 34, Lazio 33, Fiorentina 32, Napoli 31, Roma 29, Milan 27, Catania 25, Udinese 23, Parma 23, Chievo 21, Atalanta 21, Bologna 18, Sampdoria 17, Pescara 17, Cagliari 16, Torino 16, Palermo 15, Genoa 13, Siena 11 (Sampdora -1, Napoli -2, Torino -1, Atalanta -2, Siena -6)
Share

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Componi l'immagine per terminare la registrazione