Nav view search

Navigazione

Cerca

Stadio Roma Tor di Valle


INIZIO COSTRUZIONI 2017
FINE LAVORI 2020

Uno stadio da 60mila posti. Il progetto prevede la costruzione di uno stadio da 52.500 posti a sedere, capacità estendibile fino a 60.000 e tale da ottemperare gli standard Uefa. Il terreno di gioco sara’ distante una decina di metri dalle tribune. La curva sud, settore occupato dai principali gruppi della tifoseria romanista, avrà a disposizione 14mila posti. La costruzione dell’impianto dovrebbe prendere il via entro dicembre, in attesa delle ultime lungaggini burocratiche. I tempi di realizzazione vanno dai 22 ai 24 mesi, mentre l’apertura resta legata alla realizzazione delle infrastrutture, cosi’ come ribadito dal primo cittadino della Capitale. Al progetto sono legate 300 milioni di opere pubbliche: la realizzazione del prolungamento della metro B fino a Tor di Valle, la risistemazione della via Ostiense e la creazione di tre ponti, anche dall’autostrada che collega Roma a Fiumicino, che serviranno a migliorare la viabilità nella zona.

Le altre strutture. Oltre allo stadio sono previsti il Roma Village con la Hall of Fame, ristoranti, il Museo della Roma e una sala per concerti. Nello stesso complesso sorgerà il nuovo centro di allenamento della squadra. L’intero progetto copre un’area di 125 ettari. Il 36% dell’area to­ta­le sarà a de­sti­na­zio­ne spor­ti­va, il 31% de­di­ca­ta all’in­trat­te­ni­men­to e il 33% al bu­si­ness park. Sono previsti inoltre diciottomila posti per automobili e motorini, cinquemila dei quali all’aperto, con bus navetta che porteranno direttamente allo stadio. Si tratterà di un opera ecologicamente sostenibile: emissioni a impatto zero, massima capacita di riciclo dei materiali e utilizzo di energia rinnovabile. Il master-site di Tor di Valle sarà costruito con un investimento da 1,5 miliardi di euro (55 milioni già spesi nella fase di pre-costruzione). Solo per lo stadio, l’investimento sarà di 400 milioni di euro. Il nuovo stadio creerà tremila posti di lavoro per la costruzione, mentre saranno 2500 i posti di lavoro a disposizione con l’impianto a regime.

Cubature dimezzate (500 mila metri cubi rispetto al milione iniziale), progetto ecosostenibile, standard di costruzione di classe A4, una nuova stazione per la Roma-Lido e la messa in sicurezza del quartiere di Decima.

FOTO IMMAGINI

http://www.napolicalcionews.it/wbresize.aspx?f=/public/news/636235735383761750_10.jpg&w=550&h=360&c=100

http://www.romagiallorossa.it/wp-content/uploads/2016/06/stadio-roma-3-1024x575.jpg

https://www.repstatic.it/content/localirep/img/rep-roma/2017/02/25/105029263-2fec9327-2e9b-4d9d-b052-e2e6820a7148.jpg

http://www.ilmattino.it/photos/PANORAMA/02/40/2280240_soss.jpg.pagespeed.ce.-7uD4SZVr-.jpg

 

http://www.iltempo.it/resizer/-1/-1/true/1475734886495.jpg--.jpg?1475734886000

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

eXTReMe Tracker