Infortunio al ginocchio per Messi contro il Benfica in Champions foto injury

Share
Davvero sfortunato Lionel Messi. Giunto a un passo dal record storico di gol segnati nell’anno solare, 84 quelli della “Pulce” rispetto agli 85 del “panzer” tedesco Gerd Muller, si fa male nella partita contro il Benfica ed è costretto a uscire in barella per un infortunio al ginocchio destro. Il tecnico catalano, Tito Vilanova, aveva preferito non rischiarlo dall’inizio, lasciandolo in panchina. Subentrato al 13′ della ripresa al posto di Rafinha, Lio ha lasciato il campo al 43′ portandosi le mani sul volto per coprire la smorfia di timore e disappunto: per la velocità dell’azione non è chiaro se l’infortunio sia stato causato dal tocco del portiere Artur sulla sua coscia sinistra, mentre l’argentino provava a saltarlo, oppure se Messi se l’è procurato da solo calciando male.

http://static.fanpage.it/calciofanpage/wp-content/uploads/gallery/messi-si-infortuna-al-ginocchio-in-barcellona-benfica/messi-infortunato.jpg

Esce in barella. Il talento argentino, dolorante, quando ormai la partita era finita, è stato trasportato in barella nello spogliatoio, poi immediatamente in ospedale. C’è stata subito grande preoccupazione perché ancora non erano chiari entità dell’infortunio ed eventuali tempi di recupero. L’entourage blaugrana, però, è sembrato tranquillo: secondo le prime rivelazioni, si tratterebbe di un colpo all’articolazione e non di una distorsione. Ipotesi confermata nella tarda serata. Dunque, Messi è uscito per una contusione che non dovrebbe impedire al tre volte Pallone d’Oro d’essere in campo per tentare di riscrivere la storia dei bomber più prolifici di tutti i tempi. La cautela, però, è d’obbligo.

 http://static.fanpage.it/calciofanpage/wp-content/uploads/gallery/messi-si-infortuna-al-ginocchio-in-barcellona-benfica/messi-dolorante.jpg

Pari col Benfica. Il match finisce 0-0, portoghesi eliminati a tutto beneficio del Celtic che batte lo Sportak Mosca (2-1) e supera la fase a gironi. Per la stella del Barça la paura per l’infortunio e un cruccio, l’infortunio proprio quando stava per infrangere l’ennesimo record della sua carriera.

Share

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Componi l'immagine per terminare la registrazione